L’urlo di Grillo terrorizza la politica dei privilegi. E piace anche a destra

Personalmente non sto certo dalla parte di Grillo (che tempo fa chiamai il ricco tribuno). Non potrei mai essere dalla parte di qualcuno che urla, straurla, vende i cd dei suoi spettacoli, e non propone null’altro che l’annientamento del sistema attuale, come un telepredicatore qualsiasi in una tv regionale. Non potrei, in altre parole, essere dalla parte di chi sulla demagogia, quasi dogmatica e fine a se stessa, ci fa i soldi. Seppure a destra ormai c’è chi lo

leggi ancora …

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...